Eco, Sollima e ppt

Premessa: non riesco a capacitarmi del fatto che una persona come Elisabetta Sgarbi, cioè una che quando la vedi sembra insipida come il pane toscano, sia l’ideatrice di un’iniziativa interessante come la Milanesiana, va be’. Ieri sera il programma prevedeva una lectio di Umberto Eco sulla menzogna e un’esibizione di Giovanni Sollima con Monika Leskovar. L’intervento del semiologo/romanziere è stato … Continua a leggere

Suoni ancora?

“E adesso che lavoro fai?” “Il bibliotecario” “Ah…però suoni sempre vero?”. Suono sempre? Bella domanda. Ma sì, suono…suonicchio. Ogni tanto vado dai miei, dove ho il piano, e suono un po’: Bach, Beethoven, Chopin, improvvisazioni. Certo, però, niente a che vedere con quando facevo concerti ed esami in conservatorio. E quindi, cos’è successo? È successo che per pigrizia, stupidità, per … Continua a leggere

Zaches!Zaches!

Durante il mese di gennaio ho scoperto una compagnia di teatro di figura di Firenze. Si chiamano Zaches e si sono esibiti a Milano in due performance: “Faustus!Faustus!” e “Il fascino dell’idiozia”. Già arrivare al teatro Pim Off di Milano è stata una folgorazione: uno spazio moderno, funzionale e vitale che è una vera perla per la città. Assistere poi … Continua a leggere

2010, ovvero dischi, concerti, libri ecc.

Quanto adoro i bilanci di fine anno! Allora, in ordine sparso… Dischi che mi sono piaciuti: “Go” Jonsi, “10” Linea 77, “Flamingo” Brandon Flowers”, “Come around sundown”  Kings of Leon, “The Lady Killers” Cee-lo Green, “I mistici dell’occidente”  Baustelle, “The Union” Elton John con Leon Russel, “Fuori” Ministri. Concerti che ricorderò per sempre: Lang Lang con l’Orchestra della Scala a … Continua a leggere

Hoskins e Hopkins

Anthony Hopkins e Bob Hoskins sono da sempre i miei attori preferiti e quando ho scoperto che i loro nuovi film uscivano nello stesso weekend ho quasi temuto un’overdose di grande recitazione. Ad ogni modo, sono andato a vedere a distanza di due giorni sia “We want sex” con Hoskins che “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni” con Hopkins diretto da … Continua a leggere

Sette piccoli sospetti/ Christian Frascella

L’anno scorso avevo letto, per curiosità, il primo libro di Frascella (Mia sorella è una foca monaca) e devo dire che mi aveva piacevolmente sorpreso. Trama interessante e generazionale, scrittura molto scorrevole e tanta ironia. Quando è uscito questo suo secondo libro, quindi, ho deciso di leggerlo, anche per alleggerire un po’ il periodo tra un reading impegnativo e l’altro. … Continua a leggere

Bradon Flowers all’Alcatraz

Il mio primo concerto rock in solitudine: per varie vicissitudini e garbati (o silenziosi) rifiuti sono andato a sentire Brandon Flowers all’Alcatraz solo soletto e bagnato come un pulcino, visto il diluvio sceso su Milano ieri sera. Duo di spalla con drum-machine e chitarra: interessante la formazione, noioso il risultato, molto piatto. Alle 22 si rispengono le luci e compaiono … Continua a leggere

I terribili segreti di Maxwell Sim – Jonathan Coe

Jonathan Coe è uno dei miei scrittori preferiti: “La casa del sonno”, “La banda dei brocchi” e “La famiglia Winshaw” sono romanzi che suggerisco a tutti quegli utenti della biblioteca che chiedono “qualcosa di bello da leggere”. Il suo stile fatto di capitoli che introducono continuamente elementi, personaggi e situazioni nuove, il senso di confusione che si ha all’inizio della … Continua a leggere

Libri

Cominciamo con la lista dei 15 libri che hanno segnato (finora) la mia vita da lettore: Frankenstein o il Moderno Prometeo – Mary Shelley Novecento – Alessandro Baricco I sensi incantati – Alberto Bevilacqua Il Processo – Franz Kafka Morte a Venezia – Thomas Mann Ninna Nanna – Chuck Palahniuk La macchia umana – Philip Roth Saltatempo – Stefano Benni … Continua a leggere