Nessuno mi può giudicare

In questa annata cinematografica piuttosto felice per il cinema italiano (mai mi era capitato di andare in una multisala e vedere, come quest’inverno, 4 sale su 7 occupate da titoli nazionali), è arrivato anche l’esordio dietro la cinepresa di Massimiliano Bruno. Per chi non lo sapesse, si tratta di un autore e attore teatrale (molti spettacoli di Paola Cortellesi) e … Continua a leggere